News

Quale collutorio scelgo?

Leggi questo articolo per saperne di più.

Innanzitutto è importante capire che l’utilizzo del collutorio non può e non deve sostituire il lavaggio “meccanico” con spazzolino e dentifricio e ausili interdentali.

Il collutorio, infatti, deve essere visto come un extra da aggiungere alla nostre manovre routinarie di igiene in alcune situazioni.

Se viene consigliato dal dentista e in caso di infiammazione gengivale o a seguito di interventi odontoiatrici, viene consigliato il collutorio a base di clorexidina. La clorexidina è un agente antibatterico ed è efficace per qualche tempo dopo lo sciacquo se si evita di mangiare o di bere. Questo collutorio va utilizzato puro, dopo l’igiene orale domiciliare. Le dosi dipendono dal tipo di concentrazione consigliata. Il collutorio va tenuto in bocca per almeno 1 minuto e bisogna evitare di sciacquare subito dopo.

Questo tipo di collutorio non va utilizzato quotidianamente ma solo per periodi brevi.

I collutori a base di oli essenziali, invece, possono essere utilizzati per periodi lunghi di tempo. Sono attivi soprattutto contro l’alitosi e non sono o quasi per nulla antibatterici.

 

________________________
Studio dentistico Berri
Corbetta Via Verdi 32
029770491
Martedì-Giovedì 9-12 / 14-19
Albairate Via del Parco 10
029406217
Lun-Mer-Ven 9-12 / 14-19