News

Lo studio del dentista è un luogo sicuro

24 Settembre 2021by Dott.ssa Sara Berri

 

Perché lo studio del dentista è il luogo più sicuro dove andare?

Perché ha sempre lavorato a 30 cm dalla principale fonte di infezione: la bocca.

Perché non ha paura?

Certo che ha timore, ma proprio per questo motivo applica scrupolosamente le linee guida che gli permettono da sempre di lavorare in sicurezza: se adesso tutti pensano solo al COVID, il dentista quando si sveglia al mattino sa che dovrà  scansare ogni genere di virus o agente infettivo: Epatite B, C, HIV, virus parainfluenzali, influenzali, Coronavirus e qualsiasi altro genere di pericolo si trovi nella bocca del suo paziente.

E non solo, dovrà anche proteggere gli altri pazienti dalla trasmissione di infezioni crociate tra di loro.

E chi lo dice che sia il più capace nel prevenire la trasmissione di infezioni?

Lo dicono le statistiche: secondo gli americani solo lo 0,9% dei dentisti ha contratto il COVID, secondo i cinesi nell’Ospedale odontoiatrico di WUHAN solo 9 dipendenti (3 soli dentisti) su 1300 si sono ammalati, secondo la provincia di Trento, lo 0%.

È stato dimostrato che pur essendo considerata a livello mondiale l’attività odontoiatrica tra quelle mediche la più pericolosa di tutte è contemporaneamente la più sicura in assoluto per pazienti e operatori (le statistiche valgono anche per i dipendenti).

Come ci siamo riusciti?

Semplice: protocolli semplici, rigorosi, replicabili e soprattutto DI BUON SENSO.

 

 

________________________
Studio dentistico Berri
Corbetta Via Verdi 32
029770491
Martedì-Giovedì 9-12 / 14-19
Albairate Via del Parco 10
029406217
Lun-Mer-Ven 9-12 / 14-19